Lingue

Italiano

News

Chiarimenti sulle detrazioni fiscali
Chiarimenti sulle detrazioni: Alle ristrutturazioni (al 50%) ed efficienza energetica (al 65%), sono dedicate specifiche guide dell’Agenzia delle Entrate che elencano le fattispecie, l’agevolazione applicata dipende dalla tipologia di caldaia. L’agevolazione al 65% si può applicare solo a determinati impianti di climatizzazione invernale caratterizzati da un elevato contenuto tecnologico, come caldaie a condensazione, a biomassa, pompe di calore ad alta efficienza, impianti geotermici , sostituzione scaldacqua tradizionali con pompa di calore per la produzione di acqua calda sanitaria. In tutti i casi sopra citati, la detrazione è al 65% fino a un tetto d spesa di 30mila euro. Rientrano nell’agevolazione al 65% anche gli impianti di climatizzazione invernale centralizzati con contabilizzazione del calore e la trasformazione dell’impianto centralizzato per rendere applicabile la contabilizzazione del calore. Se invece viene sostituito il vecchio impianto con uno più nuovo ma tradizionale, ovvero che non rientra in nessuno dei casi sopra citati, l’agevolazione corretta è quella al 50% per le ristrutturazioni edilizie
Super ammortamento 140%
Super ammortamento 140%
Secondo le disposizioni della Legge di Stabilità 2017 anche gli impianti radianti Fraccaro rientrano nelle categorie dei beni che possono beneficare del super ammortamento del 140%. Verifica con il tuo commercialista tutti i dettagli per ottenere l'agevolazione fiscale!  
FRACCARO ha partecipato alla fiera "ISH 2017"
Stand Fraccaro a ISH 2017 di Francoforte
FRACCARO ha preso parte alla fiera ISH tenutosi a Francoforte, fiera internazionale leader nel settore della climatizzazione e delle energie rinnovabili. Anche quest’anno è stato un successo di partecipazioni e il nostro stand ha ricevuto la visita di un gran numero di persone interessate ai nostri prodotti per il riscaldamento e raffrescamento radiante. L’interesse e la richiesta di tecnologie per il risparmio energetico è in continuo aumento. Ringraziamo tutti per averci fatto visita e confidiamo in una collaborazione futura di successo!
I soffitti radianti Pladorad, la soluzione ideale per gli ospedali
Soffitti radianti Plaforad installati in ospedali
E’ sempre più crescente la richiesta di soffitti radianti per il riscaldamento e raffrescamento negli ospedali. I soffitti radianti PLAFORAD, oltre alla silenziosità di funzionamento e alla distribuzione uniforme della temperatura, non generano moti convettivi. Caratteristiche queste fondamentali per questi tipi di ambiente, in particolare la quasi assenza di movimenti dell’aria, oltre ad evitare fastidiose correnti d’aria ai pazienti in degenza, limitano al massimo la circolazione di polveri, batteri e virus rendendo l’ambiente più igienico. Questi prodotti oltre a svolgere la funzione di controsoffitti, garantiscono alta efficienza e un grande risparmio energetico sia in riscaldamento che in raffrescamento, inoltre la manutenzione dei componenti radianti è ridotta al minimo, con minori costi di mantenimento e perdite di tempo. Di recente la Fraccaro ha installato i soffitti radianti Plaforad nell’Ospedale Santa Maria Degli Angeli di San Vito al Tagliamento (PN), nel reparto di pediatria dell’Ospedale S. Bortolo di Vicenza e nel reparto di neonatologia dell’Ospedale di Pordenone.  
Fiera ISH 2017
Stand Fraccaro a ISH 2017 a Francoforte
Saremo presenti alla fiera ISH 2017 che si terrà in Germania a Francoforte dal 14 al 18 Marzo 2017. Visitateci al nostro stand: PADIGLIONE 9.0 STAND D79. Vi aspettiamo!
Installazione presso Cinel Officine Meccaniche Spa
nastri radianti Girad a Cinel spa
E’ stata realizzata recentemente un’installazione di 12 nastri radianti Girad presso il nuovo stabilimento di Castelfranco Veneto della ditta Cinel Officine Meccaniche S.p.A., azienda che opera principalmente sul mercato Italiano ed Europeo nel settore ferroviario e tranviario. Grazie ad una potenza totale di 1850 kW, l’impianto di riscaldamento ad irraggiamento installato, coprendo una superficie totale di 8.250 mq con un’altezza massima del fabbricato di 12 mt, ha permesso di raggiungere una temperatura di 20°C nonostante questo rigido e lungo inverno. http://www.fraccaro.it/it/dettagli-realizzazione/286/cinel-officine-mecc...
Installazione presso Brianza Plastica Spa
Installazione di un sistema di riscaldamento industriale con nastri radianti Girad presso Brianza Plastica Spa
Nell’ultimo anno e mezzo è stato completato l’impianto di riscaldamento con l’installazione di 8 nastri radianti Girad nella sede produttiva della Brianza Plastica Spa di San Martino di Venezze (RO). Il gruppo Brianza Plastica Spa, uno tra i più qualificati nel settore delle coperture e dell’isolamento industriale e civile, ha scelto nuovamente l’affidabilità dei prodotti Fraccaro, dopo le installazioni sempre a San Martino di Venezze del 2007 e 2011 per un totale di 14 nastri Girad installati. Anche per la sede produttiva di Ostellato (FE) la Brianza Plastica aveva scelto Fraccaro installando 5 nastri radianti Girad mentre per la sede di Carate Brianza (MI) aveva optato per la soluzione a tubi radianti Panrad per un totale di 23 apparecchi installati. http://www.fraccaro.it/it/dettagli-realizzazione/300/brianza-plastica-sp...  
Installazione presso Granitifiandre Spa
nastri radianti Girad presso Granitifiandre Spa
Sono appena conclusi i lavori di installazione di 3 nastri radianti Girad a condensazione nel nuovo stabilimento di Sassuolo (MO) della ditta Granitifiandre Spa, azienda leader nella produzione di gres porcellanato a tutta massa di alta gamma e presente in oltre 100 Paesi nel mondo. Questo nuovo impianto va ad aggiungersi agli impianti già realizzati negli ultimi due anni nei tre stabilimenti di Castellarano (RE), per un totale di 20 nastri radianti Girad installati, di cui 7 a condensazione. Girad a condensazione ottiene un rendimento totale fino al 107%, che unito alle prestazioni dei nastri radianti con bruciatore modulante aria-gas lo rende la soluzione ideale per il riscaldamento industriale. Il generatore di calore radiante Girad a condensazione (BREVETTO EUROPEO n° 94115945.1) recupera quasi tutto il calore latente di condensazione del vapore acqueo nei fumi prodotti dai combustibili gassosi, in particolare dal gas metano. Il calore recuperato viene ceduto in ambiente tramite aerotermi. Il risparmio complessivo prodotto da un impianto Girad a condensazione può arrivare al 65% rispetto agli impianti tradizionali di riscaldamento ad aria calda.   http://www.fraccaro.it/it/dettagli-realizzazione/299/granitifiandre-spa#/0  
FRACCARO ha partecipato alla mostra "Aquatherm 2017"
Stand Fraccaro ad Aquatherm 2017 a Mosca
FRACCARO ha partecipato alla 21° edizione della fiera internazionale Aquatherm, tenutosi a Mosca nel "Crocus Expo". Il nostro staff ha ricevuto la visita di un gran numero di persone, questo a dimostrazione della crescente richiesta di tecnologie per il risparmio energetico e l’interesse per impianti di riscaldamento ad irraggiamento. Grazie a tutti per aver visitato il nostro stand, auspicando una collaborazione futura di successo!  
Impianto presso la EAE Elektrik (Alexandrov, regione di Vladimir, Russia)
Un altro lavoro di successo nella Federazione Russa per la società Fraccaro. Nello stabilimento della ditta turco-russa EAE Elektrik sono stati installati 4 apparecchi GIRAD a nastri radianti. La superficie totale riscaldata è di 5000 m2, per una potenza totale di 1100 kW. EAE Group, con sede in Turchia è tra i maggiori produttori al mondo di sbarre e conduttori elettrici oltre a dispositivi per l’illuminazione a LED e fluorescente. Nello stabilimento russo, aperto nel 2014 nella zona industriale vicino alla città di Alexandrov, vengono prodotti componenti elettrici per il mercato turco e russo.   Prodotto installato: Girad, nastri radianti Numero di apparecchi Girad: 3 generatori modello GSR300 e 1 generatore modello GSR100 Potenza totale: 1100 kW Zona riscaldata: 5.000 m2 Altezza di installazione degli apparecchi: 9 m  
Fiera Aquatherm Mosca 2017
Aquatherm Moscow
Saremo presenti alla fiera aquatherm a Mosca che si terrà dal 7 al 10 febbraio 2017. Visitateci allo stand B520 Hall 14  
Detrazioni fiscali 2016
La nuova Legge di Stabilità, n.208 del 28 dicembre 2015, ha prorogato per tutto il 2016 le detrazioni fiscali relative ad interventi di ristrutturazione edilizia ed efficientamento energetico, nella misura pari al 50% ed al 65%.
  • 50% per gli Interventi di Ristrutturazione Edilizia
  • 65% per gli Interventi di Riqualificazione Energetica  (NEL NOSTRO CASO VEDI TUTTI I GIRAD A CONDENSAZIONE PER IL RISCALDAMENTO A SOFFITTO DI CAPANNONI INDUSTRIALI)
I nastri radianti Girad a condensazione possono essere utilizzati negli interventi di riqualificazione energetica ed ottenere le detrazioni fiscali del 65%
Le nuove norme europee su clima ed energia
L’attenzione all’ambiente è una delle priorità dell’Unione Europea che ha sviluppato un piano, chiamato 20-20-20 in cui si prefigge entro il 2020 di: - ridurre del 20% le emissioni di CO2 del 20%; - aumentare del 20% l’efficienza energetica; - aumentare del 20% l’impiego di energie rinnovabili. Per raggiungere questi obiettivi nuovi regolamenti sono previsti in vari step e i nostri prodotti si stanno adeguando alla normativa.
Quando la soluzione vien dall’alto
L’esempio di “fratello sole” per combattere gli sprechi energetici Proponendo soluzioni a risparmio energetico che utilizzano la tecnica della trasmissione di calore per irraggiamento dal soffitto, Officine Termotecniche Fraccaro è diventata il riferimento nel settore del riscaldamento e raffrescamento radiante. Tutto nasce dalla constatazione fatta negli anni Sessanta dal fondatore, Renzo Fraccaro che, dinnanzi agli elevati consumi energetici delle aziende per scaldare gli ambienti di lavoro, decide di prendere l’iniziativa. “Il sogno di mio padre - racconta Gimmi Fraccaro, a.d. dell’azienda di Castelfranco Veneto - era quello di ridurre drasticamente il problema degli sprechi energetici. Abbiamo così iniziato a sviluppare applicazioni tecniche di quello che è un fenomeno già presente in natura, quello per cui il sole riscalda la terra”. Partendo da questa considerazione, Renzo Fraccaro inizia a sviluppare prodotti per il riscaldamento da soffitto per irraggiamento. I vantaggi di questa soluzione sono numerosi: un grande risparmio energetico ed economico, la possibilità di riscaldare solo determinate zone, l’ottimo comfort per le persone, nessuna stratificazione dell’aria, nessun movimento di polveri, aria più pura… L’idea è vincente e l’azienda, ricevuto un ulteriore impulso dal passaggio generazionale, diventa presto una tra le più qualificate al mondo. Negli ultimi dieci anni una nuova intuizione: come si può riscaldare dal soffitto, così altrettanto si può raffrescare. Oggi il pannello radiante a soffitto è un prodotto largamente compatibile, performante, ideale nel green building e negli edifici a zero emissioni. Dopo i capannoni industriali, le soluzioni Fraccaro hanno trovato naturale sbocco anche negli uffici, dove si è potuta applicare con efficacia la tecnica del riscaldamento e raffrescamento radiante sfruttando i controsoffitti. Ma Fraccaro si è spinto oltre, perfezionando i pannelli radianti con funzione insonorizzante ed illuminante, oltre al gradevole aspetto estetico. Quella del terziario è la fascia di mercato sviluppata negli ultimi sei anni e che Quando la soluzione vien dall’alto L’esempio di “fratello sole” per combattere gli sprechi energetici si sta allargando a scuole, ospedali, case di riposo e infine al domestico, dove già si registra un buon riscontro. Altrettanto positivo è il comparto dell’export. Infatti, il 70% del fatturato annuo proviene da commesse estere, in particolare dai paesi che hanno clima continentale, con grande sbalzo termico stagionale. “Ora ci stiamo organizzando e strutturando per rafforzare la nostra posizione in mercati con grandi potenzialità quali l’Europa e la Russia. Giungeremo poi in Cina, India, Indonesia, Australia, Emirati Arabi, Nord e Sud Africa, Stati Uniti e Brasile. Ma tutti i mercati attenti al comfort delle persone, al green building, al risparmio energetico sono per noi appetibili”. Ultimo ostacolo alla diffusione capillare della tecnologia radiante è l’informazione corretta sul riscaldamento a pavimento. “Il riscaldamento dal basso è contro natura - conclude Gimmi Fraccaro - perché l’uomo, macchina perfetta, è stato creato per ricevere il caldo e il freddo dall’alto. Per fortuna la cultura del riscaldamento e del raffrescamento radiante a soffitto sta emergendo a grandi passi, anche tra i progettisti e gli studi di architettura. È un passaggio culturale, lento, ma dalla portata epocale”. Da PLATINUM Luglio 2014